Progetto arredo interni: come evitare brutte sorprese e problemi

Di Iori Arredamenti 3 mesi fa
Home  /  News  /  Progetto arredo interni: come evitare brutte sorprese e problemi
Progetto arredo interni

Realizzare un ottimo progetto di arredo interni va ben oltre un semplice disegno 3d e la scelta dei tuoi mobili preferiti. L’architettura, la conoscenza dei materiali e delle ultime novità del mondo degli arredamenti sono solo alcuni dei fattori capaci di fare la differenza in fase di progettazione.

Quando si parla di progetto di arredo di interni ci si riferisce un processo piuttosto lungo. Si parte dallo studio degli ambienti, dei tuoi gusti ed esigenze. Si passa poi a individuare materiali, colori e i migliori complementi d’arredo per la tua casa. La fase di montaggio, infine, rappresenta una sorta di prova conclusiva: se la progettazione è stata realizzata ad arte, l’installazione dei mobili terminerà senza intoppi. Grazie ai nostri sessant’anni di progetto arredo interni a Reggio Emilia, abbiamo maturato un’estrema competenza di tutti gli aspetti architettonici e di design da non sottovalutare mai.

Progetto arredamento interni

Come progettare e arredare casa

Dal progetto della cameretta dei ragazzi al rinnovamento totale dell’arredo di casa, ci sono alcuni dettagli che vanno sempre considerati con cura. Non buttarti a capofitto nell’acquisto dei mobili finché non hai chiaro in mente di cosa hai bisogno. Ricorda sempre che l’arredamento perfetto è quello che riesce a soddisfare il tuo gusto estetico, ma anche le esigenze pratiche della tua famiglia. E per riuscire in questo intento hai bisogno di un progetto di arredo interni ben fatto.

Parti analizzando la vita di tutti i giorni della tua famiglia. Le foto patinate dei cataloghi di arredamento, che mostrano persone felici e intente a vivere la propria quotidianità domestica, non rappresentano la vita vera delle nostre famiglie. Un modello di cucina, per esempio, non è detto che risponda alla perfezione alle esigenze di tutti.

Servizio progettazione arredi

Praticità, efficienza e manutenzione

Prima di affidare a un professionista il progetto dell’arredo interni di casa tua fatti queste quattro domande, pensando a te e a tutti i membri della famiglia:

  1. Quanto tempo trascorrete in casa?
  2. Quali sono le vostre principali attività, hobby e passioni e in quale ambiente le praticate?
  3. Pensate alla pulizia e alla manutenzione degli arredi: c’è qualcosa che proprio non vi piace o non sareste in grado di fare? L’esempio più classico sono i mobili con ampie parti vetrate: mantenerle pulite e senza impronte è una sfida di cui è bene essere coscienti fin dall’inizio!
  4. In quali stanze trascorrete la maggior parte del vostro tempo?

Già con queste semplicissime risposte sottomano avrai un’idea più chiara. Scoprirai quali sono i locali più frequentati e che tipo di esigenze ha tutta la famiglia in termini di funzionalità, spazio libero e design dell’arredo.

Estetica: anche l’occhio vuole la sua parte

Quando osservi una soluzione di arredamento e senti che ti piace, anziché andare avanti a colpo sicuro domandati prima perché. Gli accoppiamenti di colore e di materiali, la disposizione dei complementi di arredo, i volumi, le funzionalità: quali sono le caratteristiche che apprezzi di più?

Imparare ad analizzare tutto con occhio clinico è importante anche nel caso in cui tu stia ragionando su ambienti più piccoli e privati come i bagni. Quando ad esempio i nostri interior designer realizzano un progetto bagno in 3d, il disegno non serve solo per evidenziare i volumi dei complementi, ma anche per aiutarti a immaginarti meglio all’interno di quegli spazi.

Se riuscirai a vederti a tuo agio fra i nuovi arredi di casa tua, vorrà dire che il progetto ha ben interpretato la tua personalità e necessità.

Arredamento interni Reggio Emilia

Progetto arredo interni e l’importanza dell’armonia

Abbiamo progettato l’arredamento di appartamenti, la ristrutturazione di casali, ville con giardino e centinaia di altre abitazioni e locali commerciali. Oltre all’estetica e alla funzionalità dei complementi d’arredo, i nostri interior designer hanno sempre puntato su un terzo aspetto, altrettanto importante: l’armonia.

Scegliere un mobile perché piace il colore o il materiale, oppure perché ha quello scomparto scorrevole perfetto per le proprie esigenze, non è di certo sbagliato. Quando però si fa progettazione, è importante fare in modo che tutti gli ambienti di una casa siano armonici fra di loro. Occorre collegarli tra loro con un filo conduttore. Esso può essere realizzato nei modi più disparati un materiale specifico, da un colore, da uno stile o da forme e volumi particolari, a seconda del progetto d’arredo.

Progettazione design interni

Perché tutto questo sia possibile, è importante saper sviluppare una visione d’insieme. Essa è il risultato di competenze architettoniche ed estetiche, ma anche di una conoscenza completa dei materiali e delle loro potenzialità.

Le nostre origini, fisse in quel laboratorio di falegnameria aperto nel 1956 da nonno Luigi, garantiscono la giusta armonia a ogni nostro progetto di arredo interni su tutto il territorio emiliano. La conoscenza tecnica dei materiali, unita alla costante ricerca di soluzioni personalizzate e originali saranno la tua garanzia. Non soltanto di una progettazione ben riuscita, ma anche di un risultato finale che ti entusiasmerà.

Categoria:
  News
Questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000