Arredamento terrazze e attici e come valorizzarli con classe

Di Iori Arredamenti 4 mesi fa
Home  /  News  /  Arredamento terrazze e attici e come valorizzarli con classe
Arredamento terrazze attici

Attici e terrazze sono zone della casa che si vivono soprattutto nella bella stagione. Quando l’aria diventa più tiepida e le giornate cominciano ad allungarsi, è piacevole trascorrere tempo all’aperto, in solitario relax o in compagnia. 

Per poterlo fare, è necessario che l’arredamento di terrazze e attici sia ben studiato. Solo perché si tratta di ambienti aperti, non significa che non richiedano una progettazione accurata. Al contrario: proprio per le loro peculiarità, è necessario capire come creare il connubio perfetto fra le tue esigenze e le caratteristiche di questi spazi.

Alla base di tutto c’è un solo principio: non tralasciare nessun particolare, dalla scelta del mobilio a quella dei materiali. Non puoi rischiare che si usurino così velocemente da dover rifare tutto da capo dopo pochi anni. Lo sanno bene i designer che troverai da Iori Arredamenti, che mettono estrema cura nell’arredare una terrazza o attico in modo che la sua eleganza duri nel tempo.

Arredamento terrazze attici: partiamo dalla base

Una delle prime cose da valutare, quando si arreda una terrazza, è lo stato della pavimentazione. A volte quella già presente risulta gradevole, ma quando questo non accade è bene coprirla con una più adatta allo stile che vuoi ottenere.

Le opzioni possibili sono diverse e ti permettono di personalizzare parecchio questo aspetto, di solito poco considerato – ma che per noi è fondamentale. Alcune soluzioni molto apprezzate sono le pavimentazioni flottanti in legno o il parquet in materiale composito, come il Marina Decking di Skema. Entrambe risultano ideali per l’arredamento di un attico moderno e funzionale.

Pavimentazione terrazza attico

Per rendere lo spazio meno monotono fin dalla base, si possono poi inserire delle zone verdi utilizzando prati sintetici a rotoli. Non storcere il naso: ormai sono fatti talmente bene che non si distinguono da un prato naturale! In più portano con sé diversi vantaggi: non hanno costi di manutenzione e non causano problemi legati alla presenza di acqua, radici o terriccio nei punti di scolo. Il tuo pavimento resterà impeccabile molto a lungo.

Ombreggiare la terrazza con stile

Terrazze e attici sono ambienti esposti alle condizioni atmosferiche: sole, pioggia o vento influenzano molto il modo in cui puoi vivere i tuoi spazi esterni. È quindi fondamentale studiare in anticipo quali ombreggianti e coperture scegliere e dove posizionarli. Ovviamente sarà necessario attenersi alle possibilità strutturali previste dal regolamento condominiale, ma per fortuna al giorno d’oggi sono molte le alternative adatte ad arredare un attico moderno.

Arredamento terrazze attico

Ad esempio Corradi – brand specializzato nel mobilio per esterni – propone diverse idee interessanti: 

  • la vela Sun Sail Defense, ispirata al mondo nautico, che si orienta in base alla posizione del sole e si chiude in automatico in caso di vento forte;
  • la pergola Bioclimatic Maestro, dotata di lamelle in alluminio che puoi regolare a tuo piacimento e che, da chiuse, proteggono dalla pioggia;
  • la pergola Pergotenda® Exyl, per un ombreggiamento all’insegna di praticità e minimalismo.

Un’altra possibile soluzione è l’ombrellone – non quello classico da mare, chiaramente, ma una sua versione elegante con palo in acciaio e raggi in legno, come Shady di Royal Botania. 

Arredamento attico moderno

Progettare arredamenti terrazze con funzionalità e stile

Il terzo elemento cruciale, quando si progetta l’arredamento di una terrazza o attico, è la suddivisione degli spazi. Soprattutto se la superficie è ampia, ricavare zone diverse in base alla loro funzione ti aiuterà a ottenere un ambiente più ordinato e accogliente.

Arredamento moderno terrazze

Di sicuro non potrà mancare un’area relax dove ricaricare le pile leggendo un buon libro o sorseggiando un drink con lo sguardo rivolto al tramonto.
Dove collocarla? Nell’angolo più tranquillo della terrazza, se possibile lontano da occhi indiscreti. Se la tua casa è circondata da altre abitazioni, puoi riparare la zona usando le piante. Scegli grandi fioriere di design e posiziona al loro interno alberelli o siepi: daranno anche un tocco di verde che ti porterà ulteriore benessere.

Se prevedi di organizzare feste con gli amici, scegli un tavolo allungabile da esterni con comode sedie abbinate. Fai attenzione anche alle luci: alcune dovranno essere dirette e funzionali, altre soffuse e d’atmosfera. Saranno necessari anche divanetti o sofà, ma non esagerare: questa zona dovrà rimanere abbastanza sgombra, per lasciare gli invitati liberi di muoversi. 

Cucina e barbecue moderno in terrazzaInfine, se hai la passione delle cene in compagnia, perché non dare un tocco in più aggiungendo una cucina da esterno? Potrai preparare i tuoi manicaretti direttamente all’aperto, senza dover fare avanti e indietro all’interno della casa rischiando di sporcare durante il tragitto. Se hai a disposizione molto spazio puoi pensare a una cucina in muratura, altrimenti opta per moduli componibili attrezzati come quelli della serie Oasi di Pla.Net. Puoi scegliere ciò che ti serve fra piastre, fornelli, griglie e lavello, e poi assemblare in base alle tue esigenze. 

Come vedi sono tanti gli elementi di cui tener conto nell’arredamento di terrazze e attici. Rivolgendoti a dei professionisti sarai certo di poterti godere il tuo spazio esterno, valorizzato in ogni suo aspetto.

Categoria:
  News
Questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000