Veranda a vetrata scorrevole, che passione!

Di Iori Arredamenti 1 mese fa
Home  /  News  /  Veranda a vetrata scorrevole, che passione!
vetrata scorrevole

Chi non ha mai desiderato vivere in un’abitazione con una veranda luminosa, magari completa di vetrata scorrevole e un meraviglioso panorama? Ti farà piacere sapere che non c’è bisogno di possedere una villa da sogno per realizzare questa fantasia.

Negli ultimi anni, infatti, i materiali di costruzione sono diventati più economici e resistenti all’usura. Questo ha reso abbordabile la costruzione di verande deliziose, in cui le vetrate panoramiche sono un vero e proprio elemento di arredo.

Minimalismo, eleganza e modernità: ecco i principi che ci guidano ogni volta che progettiamo uno spazio del genere. Sul paesaggio che ti circonda non possiamo influire più di tanto – a meno che non si tratti del tuo giardino – ma su tutto il resto sapremo stupirti. Parola dei designer di Iori Arredamenti.

Perché realizzare una veranda con vetrata scorrevole

veranda vetrate scorrevoli

La veranda a vetrata scorrevole è una delle soluzioni più apprezzate e richieste in fase di ristrutturazione di un immobile. Le sue caratteristiche infatti aggiungono valore all’abitazione e, allo stesso tempo, portano benefici a chi ci vive.

Stai ancora valutando se arricchire o meno la tua casa attraverso la costruzione di una veranda a tutto vetro? Ecco alcuni ottimi motivi per decidere di realizzare questo piccolo grande sogno immobiliare:

  • edificare una veranda chiusa da una vetrata scorrevole ti permette di estendere la tua proprietà e ampliare la superficie abitabile;
  • la parete con vetrata esterna apre la zona giorno sull’ambiente e consente l’ingresso di moltissima luce naturale;
  • se è affacciata sul giardino, ti farà sentire in contatto diretto con la natura durante tutto l’anno;
  • se la vetrata è scorrevole puoi goderti appieno la veranda in tutte le stagioni, aprendola quando fa caldo e chiudendola in caso di brutto tempo;
  • la trasparenza delle pareti di vetro crea un’atmosfera suggestiva anche di sera, grazie ai giochi di luce provenienti dall’esterno;
  • il tutto vetro alleggerisce gli ambienti chiusi, che potrebbero risultare pesanti a livello visivo;
  • puoi usare la vetrata scorrevole anche per ricavare una serra fredda in cui mettere al riparo le piante più delicate durante l’inverno.

Infine, non dimenticare che la costruzione di una veranda con pareti esterne in vetro è una trovata strategica utile anche in previsione della vendita dell’immobile, perché ne aumenta il valore estetico e commerciale.

I vantaggi che abbiamo appena elencato ti fanno capire come una vetrata scorrevole ben posizionata possa modificare l’assetto spaziale della tua abitazione. Il secondo passo è quello di approfondire le diverse possibilità che hai a disposizione per trasformare la tua idea in realtà.

Tutte le caratteristiche delle vetrate scorrevoli

vetrata scorrevole esterna

Il primo aspetto da considerare, per costruire una veranda con vetrata scorrevole addossata alla tua casa, è quello legale. Per questo genere di modifiche perimetrali servono infatti dei permessi specifici, soprattutto se abiti in un complesso condominiale. A seconda della struttura prescelta, dovrai consultare il regolamento edilizio comunale e assicurarti di essere in regola.

Fatto ciò, non ti resta che scegliere tipo di telaio, materiali, rifiniture e arredamento per far sì che l’opera finale sia proprio come la desideri.

La struttura portante

vetrata esterno pacchetto

La protagonista assoluta della veranda è senza dubbio la vetrata scorrevole, che può essere declinata in diversi modi a seconda del sistema scelto. Ogni tipologia ha caratteristiche e vantaggi specifici che si possono adattare più o meno bene alle tue esigenze.

Apertura a pacchetto

Le ante a tutto vetro scorrono sui binari e si aprono a battente una dopo l’altra all’estremità della struttura portante, creando appunto il cosiddetto “pacchetto”.

Si tratta di una vetrata che non ha montanti verticali e che quindi permette all’occhio di godere del panorama esterno senza alcun tipo di disturbo. Risulta facile da pulire e leggera durante l’apertura o chiusura.

Apertura a libro

Questo tipo di vetrata si apre con un movimento a fisarmonica grazie al fatto che le ante sono collegate fra loro e si ripiegano una sull’altra.

I benefici sono simili a quelli apportati dal sistema a pacchetto con l’aggiunta del fatto che, in questo caso, i moduli ripiegati possono essere posizionati in qualsiasi punto della veranda e non solo lateralmente.

Apertura in parallelo

Il sistema in parallelo prevede l’utilizzo di pannelli in vetro con montanti verticali, che si aprono facendoli scorrere lungo le guide inferiori e superiori.

Questa risulta la soluzione migliore se la vetrata è di grandi dimensioni o se non c’è spazio per accogliere le eventuali ante rientranti dovute all’apertura a libro o a pacchetto.

Quando pensi alla struttura portante, ricordati di considerarla nel suo insieme. Ad esempio, le tue vetrate panoramiche potrebbero trovare un perfetto sostegno nella pergola Bioclimatics Maestro di Corradi. La sua intelaiatura in alluminio può infatti essere addossata a una parete, trasformandosi in una veranda anche molto ampia. La copertura con lamelle frangisole orientabili, invece, ti permette di gestire l’ingresso di ulteriore luce e aria, per una ventilazione ottimale.

veranda vetrate scorrevoli

I materiali

Abbiamo parlato della pergola in alluminio, ma questo non è l’unico materiale utilizzabile nella realizzazione della tua veranda a tutto vetro. Puoi optare anche per legno o PVC: dipende tutto dai tuoi gusti e dallo stile che preferisci.

Qualsiasi prodotto tu scelga, in ogni caso la tua sicurezza è sempre al primo posto: al giorno d’oggi sia il vetro che gli infissi e le serrature sono a prova di effrazione e resistenti a intemperie di ogni genere.

Se opterai per vetri basso-emissivi e riflettenti potrai anche ottimizzare i consumi. Non per niente sono previsti degli incentivi statali relativi al risparmio energetico per verande panoramiche dotate di determinati requisiti.

Vetrata scorrevole, quanto mi costi?

veranda esterna vetrata

A proposito di incentivi e costi, forse ti stai chiedendo quale possa essere il prezzo di una vetrata scorrevole come quelle di cui abbiamo parlato finora.

Come puoi immaginare, le variabili che concorrono a determinarlo sono molte, e il costo può oscillare anche di parecchio. Al di là di questo dato di fatto, uno dei motivi per cui le verande a tutto vetro sono più diffuse rispetto a qualche anno fa è in realtà proprio la spesa abbastanza contenuta.

Per darti un’idea, il costo medio di una veranda con struttura in legno completa di vetrate scorrevoli si aggira sui 250 euro per metro quadro. Con l’alluminio e il PVC il range si amplia e si può andare dai 150 ai 350 euro per metro quadro, in base soprattutto all’azienda produttrice e al design dell’intelaiatura.

Tieni in considerazione, come dicevamo, che puoi richiedere una detrazione fiscale del 50% grazie alla quale recuperare parte dell’investimento sostenuto inizialmente.

Come vedi la veranda con vetrata scorrevole che sognavi da tempo può diventare realtà. Si tratta di un lavoro complesso, uno di quelli che è bene affidare a dei professionisti: noi di Iori Arredamenti saremo felici di affiancarti in tutte le fasi di realizzazione dell’opera.

Categoria:
  News
Questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000