Tavoli da esterno allungabili per tutti i gusti: quale fa per te?

Tavoli da esterno allungabili

Giorno dopo giorno la bella stagione avanza e il sole fa capolino dalla finestra per invitarti a uscire. I tavoli per esterno, allungabili o meno, sono compagni fidati in primavera ed estate. Solidi ed eleganti, in giardino o in terrazzo, sono lì, pronti a ospitare i tuoi pranzi all’aperto e le cene in compagnia che verranno. Perché verranno, una volta che questa emergenza sarà finita, e ti faranno ricordare in un istante quanto sia bello aggiungere posti a tavola anche all’ultimo minuto.

Noi di Iori Arredamenti non ci faremo cogliere impreparati, quando sarà il momento, e ti suggeriamo di fare altrettanto. Inizia adesso a dar vita al tuo progetto abitativo, e scegli il tavolo per esterno allungabile ideale per vivere al meglio le tue giornate estive.

Tavoli da esterno allungabili: come sceglierli?

Prima di acquistare un complemento d’arredo, soprattutto se importante come un tavolo, devi tenere in considerazione diversi fattori. Lo spazio a disposizione, in termini di metratura, ma anche di forma, e di conseguenza le dimensioni del mobilio. Se poi si parla di tavoli da giardino, c’è un’ulteriore variabile in gioco: il materiale, che dev’essere resistente ai fattori atmosferici più aggressivi.

Ecco quindi i nostri suggerimenti per valutare al meglio i tavoli da esterno, allungabili e non, prima di scegliere il tuo.

I materiali ideali per tavoli da giardino

Il materiale è forse l’elemento principale a cui porre attenzione nella scelta del tuo tavolo da esterno. E non ci riferiamo solo a quello che costituisce il piano per il tavolo da esterno, ma a tutti gli elementi costitutivi, inclusi meccanismi, viti e guide dei tavoli allungabili. Immagina se quelle piccole parti non fossero adatte per esterni: la ruggine rovinerebbe tutto il resto del mobile, e il meccanismo di apertura potrebbe risultare danneggiato. Se opterai per una delle creazioni dei migliori marchi di arredamento per esterno – di cui ti parleremo fra poco – potrai avere la certezza di non correre questi rischi.

Per quanto riguarda il materiale che costituisce il tavolo vero e proprio, queste sono le opzioni più valide a disposizione sul mercato.

tavolo esterno allungabile alluminio

Alluminio, leggero e robusto

Nonostante l’incredibile leggerezza dell’alluminio, i tavoli da giardino realizzati in questo materiale sono tutt’altro che delicati. Perfetti per resistere all’usura causata dal tempo e dagli agenti atmosferici, non arrugginiscono e non richiedono manutenzione.

L’alluminio è una sostanza atossica e riciclabile all’infinito, quindi risulta anche amico dell’ambiente, oltre a essere davvero versatile. Può essere lavorato, infatti,in modo particolare o accostato ad altri materiali, per risultati creativi e interamente personalizzabili.

Teak: un legno di qualità

Chi preferisce tavoli da esterno allungabili in legno può optare per il Teak. Questo materiale pregiato non soffre l’esposizione alle intemperie, è molto stabile e di semplice manutenzione. La superficie può essere lasciata al naturale o rifinita con un un sottile strato di olio di Teak che fa risaltare il marrone dorato del legno.

Sapevi, fra l’altro, che il taglio degli alberi di Tectona Grandis da cui si ricava questo materiale è consentito solo se si garantisce il rimboschimento? Alcune aziende come Royal Botania, di cui ti parleremo fra poco, hanno creato vere e proprie piantagioni in cui coltivano più alberi di quelli che utilizzano per le loro produzioni. Anche in questo caso l’ambiente viene tenuto in grande considerazione: crediamo che sia un aspetto fondamentale, soprattutto al giorno d’oggi.

Iroko: la resistenza del legno

Anche l’Iroko è un legno nobile, di provenienza africana e riciclabile al 100%. Duro e facile da pulire, risulta adatto sia per esterni che per interni. Puoi collocarlo in giardino o terrazzo senza preoccupazioni: è resistente ai raggi UV e all’acqua, sia quella clorata che quella marina.

Ceramica, creatività a prova di usura

Anche la ceramica è un materiale utilizzato di frequente nella realizzazione di tavoli da esterno. È molto igienica e resistente a prodotti chimici, graffi, usura e persino al fuoco. È anche impermeabile, oltre che versatile: può essere utilizzata in modo moderno o più tradizionale, e personalizzata con creatività e infiniti toni di colore.

Dimensioni: i vantaggi di un tavolo da esterno allungabile

Per scegliere un elemento d’arredo importante come il tavolo da esterno è necessario munirsi di metro e cercare di capire quali siano la forma e le dimensioni più adatte in base allo spazio a disposizione.

Chi ha un giardino privato dispone di solito di maggiori ampiezze, mentre nell’arredare un terrazzo spesso le metrature sono limitate. Per fortuna sul mercato si trovano tavoli da esterno allungabili ideali in entrambe le situazioni: con la loro versatilità, occupano poco spazio, ma possono essere ampliati all’occorrenza. Certo, per garantire un comfort assoluto ai tuoi commensali dovresti considerare circa 60 centimetri di spazio vuoto tutto attorno al tavolo, anche una volta allungato… ma siamo sicuri che, qualora fosse meno, nessuno dei tuoi cari si lamenterebbe.

Quello che conta è la compagnia, ed è proprio in momenti come quello che stiamo vivendo che ce ne rendiamo conto. Tuttavia – quando si parla di mobili – sono fondamentali anche la qualità, lo stile e la comodità: i tavoli da giardino che vedrai fra poco combinano questi elementi alla perfezione.

migliori marchi arredamento per esterno royal botania

Ispirazioni dai migliori marchi di arredamento per esterno

Per realizzare i progetti dei nostri clienti selezioniamo solo il meglio. Nel mondo dei mobili per esterno, abbiamo alcuni marchi di riferimento che amiamo in particolare per il design moderno dei loro arredi, i materiali utilizzati, la cura dei dettagli e – non ultima – l’etica che li guida. Nelle prossime righe ti lasciamo qualche ispirazione presa in prestito dalle loro collezioni, certi che fra di esse possa nascondersi il tuo nuovo tavolo da giardino.

Forse sarà il Grande Arche di Fast Spa, dallo stile lineare e pulito in alluminio verniciato. Leggerissimo e geometrico, è disponibile in diversi colori e si può allungare attraverso prolunghe in tonalità uguali o a contrasto. È un tavolo abbastanza ampio anche da chiuso, quindi adatto se hai un terrazzo spazioso o un giardino.

piano per tavolo da esterno sottile

Per gli amanti di un design ancora più minimalista, il nostro suggerimento è Thin-K di Kristalia. Il piano di questo tavolo da esterno in alluminio è spesso solo 6mm, ma non per questo perde di solidità una volta allungato.

Un’altra soluzione in alluminio viene da Fermob e si chiama Ribambelle. Pratico e versatile, sia in termini di colore che di dimensioni, questo tavolo è elegante e personalizzabile con sedie vivaci dello stesso marchio, per un risultato originale.

tavoli da giardino allungabili eleganti

Preferisci il legno al metallo? Nessun problema: Royal Botania, realtà di cui abbiamo parlato prima, ha proposte in Teak che soddisfano diverse esigenze. Zidiz è un tavolo da esterno allungabile rettangolare, leggermente ovalizzato. La forma particolare, il materiale pregiato e le dimensioni generose lo rendono maestoso: il protagonista indiscusso in giardino o in un ampio terrazzo.

Se lo spazio a disposizione è poco ma non vuoi rinunciare al carattere del Teak, Royal Botania ti propone Traverse, un tavolo quadrato allungabile da esterno. Questo modello, poco ingombrante da chiuso, diventa rettangolare semplicemente ruotando la base e sollevando il secondo piano d’appoggio. Di conseguenza, potrai concederti questo piacevole lusso anche nel balcone più piccolo!

tavolo per esterno allungabile quadrato

Contattaci per conoscere le offerte relative a questi tavoli da giardino o agli altri arredi per esterno che abbiamo in catalogo. Saremo felici di aiutarti a realizzare un’area conviviale all’aperto super confortevole e che ti consenta di godere al massimo della bella stagione.

Menu