Illuminazione scale interne: praticità senza rinunciare allo stile

Illuminazione scale interne

In un’abitazione su più piani, l’illuminazione per scale interne è uno degli elementi di cui occuparsi in fase di progettazione. Commettere l’errore di trascurare questo aspetto può voler dire rischiare brutte cadute e scivoloni, a causa dei gradini illuminati male. Oltre a questo, anche l’estetica della casa ne risentirebbe: le scale, se ben valorizzate da faretti o led, danno infatti un tocco di carattere all’ambiente in cui si trovano.

Si pone sempre molta attenzione al rivestimento per i gradini e al corrimano, ma anche l’illuminazione gioca la sua parte per un risultato d’effetto. Sarebbe un peccato non sfruttarne tutte le potenzialità! La scelta delle luci dipende molto dalla tipologia di scale interne a cui si applicano, che possono essere:

  • con gradini a vista;
  • racchiuse fra due pareti;
  • a più rampe, con un vano centrale;
  • a chiocciola.

In base alla tipologia e, in generale, allo stile del resto della casa, puoi realizzare l’impianto di illuminazione che meglio si addice a un elemento funzionale e d’arredo come la scala.

faretti scale interne con gradini a vista

Come illuminare la scala a vista

La scala a vista è fra le soluzioni più diffuse e prevede di solito una rampa di collegamento fra la zona giorno e la zona notte della casa. I gradini sono visibili dal piano terra e spesso è presente un corrimano a protezione.

Essendo così esposta, è più che mai importante che la struttura sia piacevole alla vista. La giusta illuminazione può rendere le tue scale interne davvero scenografiche, oltre che sicure e ben visibili anche al buio.

Questa è una situazione piuttosto fortunata, che si presta a essere interpretata in diversi modo. Ad esempio:

  • faretti per scale interne montati sulla parete e orientati verso gli scalini;
  • luci a led sottogradino, per scandire i rialzi uno a uno;
  • strip illuminato lungo il corrimano;
  • profili di led a tutta altezza sul muro a lato della scala interna, per un’illuminazione originale e moderna;
  • applique di design a distanze regolari, che proiettino sia verso l’alto che verso il basso creando quasi delle colonne luminose.

Come vedi non c’è limite alla fantasia: la configurazione finale dipende dalle tue preferenze e da aspetti tecnici legati alle tracce elettriche disponibili. In ogni caso, avrai modo di valorizzare a dovere le tue scale!

luci a led scala interna fra due muri

Quali luci per scale interne fra due muri?

Come spesso accade, potresti avere un corridoio all’interno del quale è posizionata la rampa. Uno spazio del genere – che probabilmente non riceve luce dall’esterno – va progettato con attenzione per renderlo funzionale e farlo sembrare più ampio.

In questo caso ci sentiamo di suggerirti di illuminare la scala interna con un profilo di led che segua tutto il corrimano, che sia montato a parete o realizzato sotto forma di nicchia. L’effetto è lineare e minimalista, oltre che pratico, perché illumina tutto il vano in modo uniforme.

Per questo tipo di scale interne, anche i faretti segnapasso possono essere un’idea. Ti consigliamo di orientarli verso la parete di fronte, in modo da diffondere la luce verso il gradino e il resto dello spazio.

Se vuoi qualcosa più originale, puoi aumentare la luce fra i due muri con l’intervento di un tunnel solare. Ne avevamo parlato a proposito della nostra idea di casa del futuro, che immaginiamo brillante e confortevole: te lo suggeriamo anche perché è un modo sostenibile per portare la luce naturale in un ambiente che altrimenti non ne riceverebbe.

Luci per scale interne con vuoto centrale

Illuminazione per scale interne particolari

Alcune soluzioni architettoniche sono più rare e possono rendere davvero unico l’ambiente che le ospita. Parliamo ad esempio delle rampe multiple con un vuoto centrale e delle scale a chiocciola: se hai la fortuna di possedere una casa dotata di queste strutture, non puoi non approfittarne per illuminarle con stile.

Scala con vano centrale: rendila protagonista

Questo tipo di scala è forse quella dall’impatto scenico maggiore, che può essere enfatizzato da un impianto di illuminazione ad hoc.

Qui, infatti, puoi osare con un lampadario a sospensione che riempia il vuoto centrale con tutto il suo carattere. Immagina cavi di lunghezze diverse a sostenere lampade di design, magari asimmetriche per conferire ulteriore movimento. Ogni piano verrà illuminato dall’elemento protagonista, e i singoli gradini possono essere rinforzati con luci per scale interne a corrimano o segna passo.

Le luci per valorizzare una scala a chiocciola

Una scala dalla struttura così particolare può risultare ancora più difficoltosa da salire e scendere se non è ben illuminata. In questo caso, a maggior ragione, le luci devono essere scelte prima di tutto per la sicurezza, senza per questo lasciare da parte l’impatto visivo.

La soluzione più frequente è quella di illuminare la scala a chiocciola interna dal basso, per slanciarla in altezza. Anche qui puoi decidere di sottolineare la geometria con profili a led sotto ogni gradino, ma attenzione a nel caso siano a vista: se esageri con troppe luci, rischi di ottenere un effetto psichedelico data la forma a spirale di questa scala.

Illuminare la scala con led a corrimano

Ancora qualche consiglio sull’illuminazione delle scale interne

A questo punto è piuttosto chiaro che hai infinite possibilità per fare luce alla tua scala interna in modo da creare un’atmosfera ricca di personalità senza trascurare l’aspetto pratico e la sicurezza.

Vogliamo lasciarti ancora qualche suggerimento finale per ottenere un risultato davvero perfetto:

  1. se possibile, scegli dei punti luce a incasso orientabili: in questo modo non avrai nulla che sporge dal muro e che richiede di essere pulito regolarmente, e nessun rischio di raggi che colpiscano gli occhi di chi cammina per casa;
  2. non pensare solo al tipo di faretti per scale interne da installare, cura anche l’altezza a cui posizionarli: più sono alti, più l’illuminazione risulta diffusa;
  3. assicurati che gli interruttori siano in punti comodi sia per chi sale che per chi scende o, ancora meglio, opta per delle luci che si attivino con un sensore di movimento;
  4. il vano della scala può essere definito dall’aggiunta di un controsoffitto che faccia da cornice e nasconda luci a led e faretti;
  5. fai ogni valutazione insieme a un professionista che ti segua fin dalla fase di progettazione: solo così avrai la certezza di poter inserire le tracce elettriche necessarie all’installazione delle lampade, evitando il disagio che comporterebbe un intervento successivo.

Se farai attenzione a ogni dettaglio – dall’intensità delle lampadine al posizionamento dei punti luce, dalla coerenza stilistica col resto dell’arredo ai risvolti più funzionali – potrai dare vita a un impianto di illuminazione per scale interne che renda tutto l’ambiente indimenticabile.

Contattaci subito per iniziare a progettare con noi: gli esperti di Iori Arredamenti sono pronti per dare alle tue scale una veste che non avevi nemmeno immaginato.

Menu