Come scegliere una cucina moderna e funzionale

Come scegliere una cucina moderna e funzionale

La cucina ha da sempre un ruolo chiave in un’abitazione. È qui, infatti, che le famiglie si riuniscono ogni giorno, qui si condividono i piaceri del cibo e della convivialità e si trascorre buona parte della vita domestica. Decidere come comporre una cucina non è sempre un compito semplice perché oltre a progettare uno spazio accogliente e piacevole, è necessario tenere conto della funzionalità degli arredi e della loro disposizione nello spazio.

Cucina moderna arredamento e materiali

I materiali disponibili sul mercato per i mobili della cucina sono tantissimi.

L’acciaio inossidabile, immancabile protagonista delle cucine di ogni ristorante, è il rivestimento perfetto per gli appassionati dei fornelli. L’acciaio infatti è resistente, non si macchia, non si taglia ed è semplice da pulire: basta un panno umido per eliminare ogni impronta e restituire lucentezza al piano da lavoro. Inoltre una cucina moderna con arredamento in metallo è la soluzione perfetta per gli amanti dello stile industriale. Un arredamento in acciaio inox accostato a un pavimento in resina senza fughe donerà alla tua cucina un effetto di grande impatto e garantirà una gestione semplice e funzionale per l’igiene delle superfici.

Comporre una cucina acciaio inox

Vuoi un effetto meno freddo e lineare? Puoi ricorrere al legno per comporre una cucina calda, ma pratica e facile da pulire. Anche in questo caso puoi dare libero sfogo alla fantasia. Se preferisci lo stile naturale ti suggeriamo di orientarti su pannelli in legno con venature a vista.

Ne La Cucina di Riva 1920, disegnata da Matteo Thun, il noce gioca un ruolo da protagonista pur lasciando spazio ad altri materiali come marmo e pietra che ne attenuano l’assoluta predominanza.

cucina moderna arredamento legno Riva 1920

Legno e acciaio inox si completano a vicenda. Il calore del primo entra in perfetta sintonia con la freddezza del secondo negli arredi di Alpes inox, ai primi posti nella classifica marche cucine per le strutture in metallo.

Comporre una cucina moderna

Nella cucina moderna l’arredamento offre tantissime possibilità di personalizzazione. Per aver la certezza di non commettere errori, è bene partire dalla pianta della stanza e dalle misure dello spazio disponibile.

Ricorda che per comporre una cucina è opportuno, prima di ogni altra cosa, valutare l’uso quotidiano che ne farai. Devi poterti muovere in modo agevole e disporre con comodità di alimenti e attrezzature.

Se hai sempre sognato una cucina con penisola ma la tua stanza ha una pianta lunga e stretta, è preferibile rinunciare al bancone in favore di uno spazio vivibile e accogliente.

Come scegliere una cucina lineare

Scegliere la cucina lineare per una stanza disposta in lunghezza è la soluzione migliore per garantirti la funzionalità necessaria senza rinunciare al design e alla personalizzazione degli arredi.

I moduli delle strutture lineari ti permettono di comporre una cucina moderna e completa di tutto il necessario. La composizione My Planet di Poliform è un ottimo esempio di come una stanza lunga e stretta possa trasformarsi in una cucina accogliente e completa di ogni comfort.

Come scegliere una cucina lineare con Poliform

In questo caso i moduli sono stati posizionati per usufruire di tutto lo spazio disponibile anche in altezza. Il contrasto tra le finiture delle componenti inferiori e di quelle superiori è una scelta stilistica originale che conferisce un tocco di personalità all’intera stanza.

Scegliere una cucina lineare perfetta significa, in buona sostanza, comporre gli arredi in base alla superficie della stanza e individuare il materiale che fa per te. Anche senza la classica penisola, potrai comunque contare su una cucina dotata di un suo stile e personalità senza trascurare la funzionalità.

Comporre una cucina con penisola

La pianta della cucina ha una struttura quadrata o larga abbastanza da poter accogliere una penisola senza ostacolare i movimenti? Bene, allora è tempo di valutare la soluzione migliore per completare il piano da lavoro con un bancone comodo e spazioso.

Prima di tutto stabilisci come vuoi utilizzare la penisola. Se intendi sfruttarla per ampliare lo spazio riservato ad alimenti e stoviglie, sarà indispensabile aggiungere qualche modulo alla composizione lineare. Una buona idea è completarlo con un piano da lavoro sporgente, perfetto per fare colazione o consumare pasti veloci.

Comporre una cucina con penisola con Poliform

In alternativa potrai ampliare il pianale da cucina e completare la struttura con un elegante e leggero tavolo e piano da lavoro, come nella composizione del sistema 3.1 proposta da Copat Life.

Cucina moderna arredamento Copat Life

La penisola è una struttura elegante e pratica, utile ad ampliare la superficie di lavoro, ma anche a riservare uno spazio per brevi pause e pasti veloci. Può inoltre rivelarsi un alleato perfetto qualora la parete principale della stanza non fosse sufficientemente ampia per ospitare tutti i tuoi elettrodomestici.

In questo caso, anziché spostare il piano cottura lontano dal lavello, è sufficiente attrezzare la penisola e aggiungere i fornelli, oppure adibirla a zona lavaggio. In questo modo avrai tutti gli elettrodomestici a portata di mano e una struttura funzionale per la preparazione dei tuoi piatti migliori.

Come scegliere una cucina con isola

Anche la cucina con isola, come la penisola, è il desiderio di molti. L’isola è una soluzione elegante e prestigiosa per comporre una cucina moderna: una struttura libera su quattro lati, utile come divisorio tra cucina e zona living, ma anche come piano da lavoro o banco per la colazione.

Cucina moderna arredamento Poliform

In questo caso devi tenere in considerazione alcuni svantaggi. Devi prevedere, prima di tutto, di disporre di almeno 90 centimetri intorno al perimetro dell’isola per consentire il movimento e aprire gli sportelli dei mobili posizionati in basso.

Inoltre potresti sfruttare l’isola come piano da lavoro e bancone per i pasti, ma anche per posizionare il lavello o la zona cottura lontano dalla parete della cucina. Si tratta senza dubbio di una soluzione elegante e di tendenza, ma che richiede un investimento corposo per lo spostamento di attacchi e tubature.

Cucina moderna arredamento: ancora qualche spunto

Ora che sai come scegliere una cucina moderna e come disporre gli arredi in modo funzionale, non trascurare i dettagli.

Innanzitutto per comporre una cucina moderna dalla struttura lineare, con penisola oppure con isola attrezzata, è bene scegliere con molta cura il pianale da lavoro che dovrà essere esteticamente gradevole, ma anche funzionale per durare a lungo nel tempo. Potrebbe inoltre servire aggiungere un punto luce e completare il banco con sgabelli alti il linea con l’arredo complessivo.

Come spesso accade, anche per la cucina moderna l’arredamento è solo il punto di partenza, ma saranno i dettagli e il tuo modo di viverla a fare la vera differenza.

Da Iori Arredamenti trovi il supporto necessario per comporre una cucina in linea con le tue preferenze e necessità: contattaci subito e saremo felici di seguirti dalla progettazione fino all’ultimo elemento d’arredo.

Menu