Dimensione letto matrimoniale: come scegliere le misure giuste

Di Iori Arredamenti 3 settimane fa
Home  /  Uncategorized  /  Dimensione letto matrimoniale: come scegliere le misure giuste
dimensione letto matrimoniale

Scegliere la dimensione di un letto matrimoniale è, fra le varie attività di arredo casa, una delle decisioni più facili da prendere. Come sempre però ci sono alcuni aspetti che non devi sottovalutare se vuoi assicurarti un acquisto di qualità ed evitare ripensamenti.

Oltre a comprendere le varie misure di un materasso matrimoniale, infatti, ti servirà valutare con estrema precisione gli spazi a disposizione nella tua camera da letto e gli ingombri reali. Niente paura: grazie ai consigli di Iori Arredamenti potrai, molto presto, dormire sonni tranquilli.

Dimensione letto matrimoniale: francese, standard, king e fuori misura

I termini francese, standard e king sono quelli che si usano di solito per descrivere i letti in base alle loro dimensioni; anzi, per essere più precisi, alla larghezza e alla lunghezza del materasso.

I fattori da considerare per individuare le giuste misure sono tre:

  • le misure del materasso matrimoniale;
  • l’ingombro reale del letto;
  • l’altezza del letto.

Vediamo nel dettaglio come gestirli al meglio.

quale dimensione di materasso matrimoniale scegliere

 

Dimensioni del materasso

Caratteristiche fisiche e abitudini di chi userà il letto matrimoniale determinano la quantità di spazio necessaria per dormire comodamente. Per fortuna al giorno d’oggi esistono sul mercato soluzioni capaci di soddisfare ogni esigenza:

  • materasso 160×190 cm: il formato italiano definisce la nostra dimensione standard del letto matrimoniale.
  • materasso 140×190 cm: letto alla francese, chiamato anche matrimoniale alla francese o piazza e mezza francese.
  • materasso 170×190 cm: matrimoniale fuori misura, è un letto matrimoniale più comodo rispetto a quello standard italiano.
  • materasso 180×190 cm: king size o matrimoniale XXL, il più grande tra i materassi matrimoniali comunemente venduti in Italia.

In Italia la lunghezza di 190 cm resta ancora lo standard di dimensione del letto matrimoniale, ma iniziano a diffondersi anche materassi lunghi 200 cm. Consigliamo questa misura alle persone molto alte: tieni presente che il materasso deve essere lungo almeno 10-15 cm in più rispetto all’altezza di chi ci dormirà.

Ingombro del letto

Per scoprire se il letto che hai scelto non occupa troppo spazio, devi calcolare il suo ingombro reale. Quest’ultimo è superiore alle dimensioni del materasso perché comprende anche altri elementi: testiera, pediera, bordi, imbottiture.

Intorno al letto dovrai lasciare uno spazio largo circa 50-55 cm per il passaggio, che salirà a 65-70 cm se nelle vicinanze del letto metterai un armadio ad ante o una cassettiera.

 

Altezza

Per dimensione del letto matrimoniale non si intende solo larghezza e lunghezza: se vuoi scegliere il letto giusto devi considerare anche l’altezza dal pavimento, una misura che può fare la differenza per il tuo comfort personale. Se hai difficoltà di movimento o soffri di cali di pressione evita futon di ispirazione orientale e letti bassi, perché sdraiarsi e rialzarsi potrebbero diventare un problema.

L’altezza del letto è anche una scelta estetica: i letti bassi si adattano bene alle camere moderne, mentre quelli alti si allineano meglio con stili tradizionali.

 

Misure e design: soluzioni per camere di ogni dimensione

Lo spazio occupato da un letto matrimoniale non è dato soltanto dalle misure del materasso matrimoniale e della struttura.  Anche lo stile infatti può incrementare o ridurre la percezione di ingombro. Ti suggeriamo quindi di scegliere il design anche in base alla grandezza della stanza.

 

Camera piccola? Scegli un letto in stile minimal o con contenitore

Se hai una stanza compatta o buia evita un letto ingombrante, con imbottiture importanti ed elementi non strettamente necessari come la pediera. Punta al minimal: non appesantisce l’ambiente e lo fa sembrare più ampio e luminoso.

Shine, ad esempio, è un letto moderno dalle linee essenziali ma decise, perfetto per arredare con gusto e semplicità un ambiente piccolo.

quali sono le caratteristiche che deve avere il letto matrimoniale

 

Se invece cerchi una soluzione salvaspazio scegli un letto con vano contenitore. Anche in questo caso sono consigliabili modelli dalle linee semplici, e questo non significa per forza rinunciare allo stile e all’eleganza. A volte basta un dettaglio, come la testiera trapuntata a motivo floreale del letto con vano portaoggetti Mauritius.

Come scegliere il giusto letto matrimoniale per la tua camera

 

Se la camera è grande, via libera alla fantasia

Testiere, pediere e imbottiture di qualsiasi dimensione, letti con una base più ampia del materasso o con comodini incorporati: in una camera grande lo spazio lascia carta bianca alla creatività.

Sì anche a letti con rifiniture di pregio ed elementi di grande impatto visivo. Se a un letto matrimoniale economico e anonimo preferisci una soluzione principesca, l’elegante letto matrimoniale Windsor Dream ha una stupenda lavorazione capitonné dal gusto barocco contemporaneo. Questo è un letto per sonni da re: il suo posto è al centro della camera, vero protagonista della scena.

 

Youniverse è invece un modello con una generosa imbottitura e una testiera molto alta che catturano immediatamente l’attenzione.

La giusta scelta del letto matrimoniale per la tua zona notte

Quando arredi una casa ogni scelta che fai ne determina la bellezza e la funzionalità, e noi di Iori Arredamenti lo sappiamo bene.

Nel nostro catalogo troverai letti matrimoniali per tutte le esigenze e gli stili, oltre a soluzioni componibili in grado di assicurarti massima versatilità. Sono inoltre disponibili diverse misure di materassi matrimoniali, che potrai provare di persona nell’area dedicata del nostro showroom di Reggio Emilia. I nostri esperti designer sapranno consigliarti la soluzione perfetta per una buona notte ricca di comfort e relax.

Categoria:
  
Questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000